Radio Lacan
PODCASTS

Psicoanalisi dell'Orientamento lacaniano

Lo scorso lunedì 17 aprile, Jacques-Alain Miller ha rilasciato una intervista in esclusiva per Radio Lacan sulla situazione politica attuale e l'uscita dalla riservatezza degli psicoanalisti di fronte alla crescente probabilità del successo di Marine Le Pen alle elezioni presidenziali a fini di aprile e agli inizi maggio del 2017. E stata la occasione di un approccio all'analisi del momento politico a livello mondiale , e anche al modo in cui gli analisti si iscrivono come attori del loro tempo. 10 domande dell' equipe di Radio Lacan con Liliana Mauas Patrick Almeida, Fabian Fajnwaks, Marco Mauas, Perla Miglin e Eduardo Scarone, e con l'accordo di Leonardo Gorostiza. La intervista realizata da Patrick Almeida sarà diffusa in una serie di episodi, in succesive emmisioni stratraordinarie su Radio Lacan.
Episodio 1
Domanda 1
Di Patrick Almeida
La presenza di psicoanalisti nella politica ha un precedente vicino nella mobilitazione sorta dietro il suo invito contro la persecuzione di Rafah Nached o Mitra Kadivar in Siria e Iran. Si trattava allora di psicoanalisti che erano in pericolo nei loro paesi. Il momento è diverso e il passo a cui ora ci invita è quello dell'impegno nella politica più generale e di tutti i giorni, quella dei partiti, di preciso un impegno con il voto all'elezione: ci chiediamo cosa implica questa nuova fase.
47:13 minuti | Audio in Francese | Registrato il 17.04.2017
Episodio 2
Domanda 2
Di Patrick Almeida
Il mondo ruota in senso orario e porta addiritura all'estrema destra. Scompare Marx, Freud viene attaccato. Ciò che trionfa è la religione e il mondo sarà "delle donne". Lacan lo ha indicato. Inl paese dei Lumi, la Francia, può evitarlo?
44:50 minuti | Audio in Francese | Registrato il 17.04.2017
Pierre Naveau