Radio Lacan
PODCASTS

L'Orientamento lacaniano nel XXI° secolo

Nel mese di novembre 2014 La casa editrice Berg International ha pubblicato il libro: "La psicoanalisi messa alla prova della guerra" sotto la direzione di Marie Hélène Brousse**. La serata del 3 aprile 2015 è stata dedicata al tema del libro. Possiamo riassumere come segue una delle tesi più importante: "Non c'è guerra senza discorso, ovvero, non si può ridurre la guerra ad una manifestazione di aggressività scatenata e naturale. La guerra è una modalità del legame sociale e non il contrario". Alcuni autori del libro, psicoanalisti e membri AMP, hanno partecipato alla serata proposta dalla Biblioteca coordinata da Laura Sokolowsky.
** 31 articoli -una intervista con Aharon Appelfeld- e 27 autori: Sarah Abitbol, Yolanda Arciniega, Marie-Hélène Blancard, Hélène Bonnaud, Guy Briole, Marie-Hélène Brousse, Laura Canedo, Gil Caroz, Gabriel Dahan, Nathalie Georges-Lambrichs, Liora Goder, Ángela González Delgado, Mabel Graiver, Antonia Gueudar Delahaye, Susanne Hommel, Bénédicte Jullien, Jean-Pierre Klotz, Bertrand Lahutte, Caroline Leduc, Jacques-Alain Miller, Myriam Mitelman, Yasmina Picquart, Francis Ratier, Laura Sokolowsky, Antoni Vicens, Gérard Wajcman. Postface d’Eric Laurent.
Episodio 1
Parte 1
Di Antoni Vicens; Francis Ratier; Marie-Hélène Brousse; Bénédicte Jullien; Antonia Gueudar Delahaye; Nathalie Georges-Lambrichs; Bertrand Lahutte; Yasmina Picard
A cura di: Omaïra Meseguer
36:52 minuti | Audio in Francese | Registrato il 02.04.2015
Episodio 2
Parte 2
Di Antoni Vicens; Francis Ratier; Marie-Hélène Brousse; Bénédicte Jullien; Antonia Gueudar Delahaye; Nathalie Georges-Lambrichs; Bertrand Lahutte; Yasmina Picard
A cura di: Omaïra Meseguer
39:20 minuti | Audio in Francese | Registrato il 02.04.2015
Episodio 3
Parte 3
Di Antoni Vicens; Francis Ratier; Marie-Hélène Brousse; Bénédicte Jullien; Antonia Gueudar Delahaye; Nathalie Georges-Lambrichs; Bertrand Lahutte; Yasmina Picard
A cura di: Omaïra Meseguer
39:35 minuti | Audio in Francese | Registrato il 02.04.2015
Pierre Naveau