Radio Lacan
PODCASTS

Psicoanalisi dell'Orientamento lacaniano

L’identità non è l’identificazione: L’identità, semplicemente è? L’identità allude al parlêtre. Nel discorso del padrone, ci viene chiesto di dichiararla. Di fatto, la si dichiara forse come lo si fa con il Nome-del-Padre? E così facendo, la si frammenta? Cominciamo dall’inizio: "Io sono”. Lo faremo prendendo un breve esempio dalla retorica della nostra oscura e feroce attualità.
Episodio 1
Prima lezione: “Legame sociale e identificazione alla luce dell' ‘Yadl'un’”
Di Marie-Hélène Brousse
A cura di: Omaïra Meseguer
L’identità non è l’identificazione: L’identità, semplicemente è? L’identità allude al parlêtre. Nel discorso del padrone, ci viene chiesto di dichiararla. Di fatto, la si dichiara forse come lo si fa con il Nome-del-Padre? E così facendo, la si frammenta? Cominciamo dall’inizio: "Io sono”. Lo faremo prendendo un breve esempio dalla retorica della nostra oscura e feroce attualità.
77:50 minuti | Audio in Francese | Registrato il 24.11.2015
Episodio 2
Seconda lezione: “Dall' identificazione sentimentale all'identificazione organica”
Di Marie-Hélène Brousse
A cura di: Omaïra Meseguer
Questa lezione del seminario "Identity Politics" è stata dedicata a percorrere riferimenti indispensabili riguardo il tema dell identificazione : Freud, Lacan, Miller e Laurent. Da questo percorso Maria- Hélène Brousse estrae punti cardini che organizzano il legame sociale tra i parlesseri.
Un problema tecnico ha soppresso i primi minuti del Seminario. Ci scusiamo con Marie-Hélène Brousse e con i nostri ascoltatori.
63:41 minuti | Audio in | Registrato il 16.12.2015
Episodio 3
Terza lezione: "Gli imbrogli della segregazione. Quale strategia davanti un significante Padrone scomodo?"
Di Marie-Hélène Brousse; Myriam Cottias; Céline Flory
A cura di: Omaïra Meseguer
107:26 minuti | Audio in Francese | Registrato il 26.01.2016
Episodio 4
Quarta Lezione: Descartes Identity filosofia?
Di Marie-Hélène Brousse
La lezione del 16 febbraio 2016, quarta del ciclo, Marie-Hélène Brousse la dedica al cogito di Descartes. “In tutti i periodi del suo insegnamento Lacan legge, interpreta, stritola il cogito di Descartes, figura fondamentale dell'’Io sono’. Descartes Identity filosofia?”
104:04 minuti | Audio in Francese | Registrato il 16.02.2016
Episodio 5
Quinta lezione: "Il superio come conseguenza del "non c'è rapporto sessuale".
Di Marie-Hélène Brousse
In questo quinto corso il 22 marzo 2016, Marie Helene Brousse ha argomentato come l'inflazione del super io nei soggetti della contemporaneità sia una conseguenza del non c'è rapporto sessuale.In una seconda parte di questo Seminario è stata presentato il tema dell'inflazione dell'Io come conseguenza del C'è dell'Uno.
81:09 minuti | Audio in Francese | Registrato il 22.03.2016
Episodio 6
Sesta lezione: "E' l'ego una delle forme contemporanee dell'Uno?"
Di Marie-Hélène Brousse
C'è dell'Uno è un assioma dell'ultimo insegnamento di Lacan. In questa lezione Marie Helene Brousse sviluppa "separato dalla diade immaginaria, l'ego diventa una delle figure nel reale dell'iterazione dell'Uno."
88:44 minuti | Audio in Francese | Registrato il 12.04.2016
Episodio 7
Settima classe: "Vite alla deriva del soggetto del linguaggio o sensazione di ex-sistere del parlêtre?"
Di Marie-Hélène Brousse
Marie-Hélène Brousse sviluppa in questa lezione "Io sono" in relazione "mancanza in essere". Soggetti del linguaggio sono "vite alla deriva", lo dice Lacan nel suo discorso alla J. Hopkins University di Baltimora. Che cosa è questo senso della vita?, Lacan ne parla in "Di un trattamento possibile delle psicosi" riguardo Schreber "nella giuntura più intima del sentimento della vita nel soggetto." Quindi: sentimento della vita nel soggetto o sensazione di ex-sistere del parlêtre?.
Problemi tecnici non ci hanno permesso una registrazione di migliore qualità.
40:25 minuti | Audio in Francese | Registrato il 24.05.2016
Episodio 8
Ottava classe:"L'affetto di es-sistere, supporto del sintomo"
Di Marie-Hélène Brousse
In quest'ultima classe Mare-Hélène Brousse lavora su ciò che Lacan, nel seminario R.S.I. , ha chiamato "l'affetto di es-sistere, supporto del sintomo". Nell'attualità l'identità s'irrigidisce e pretende di avere il posto del significante padrone. E' presente in tutti i fronti. Un'analisi permette trattare ciò che fa equivoco in quest'imbrogli contemporanei dell'identità. Un corpo parlante non tocca mai l'essere via il significante, può trovare però il reale irriducibile che torna allo stesso posto.
110:03 minuti | Audio in Francese | Registrato il 21.06.2016
Pierre Naveau